Calcio, la Reggina 1914 torna in Serie B. L’annuncio del presidente (originario di Rogliano) Luca Gallo. Entusiasmo in riva allo Stretto

E’ STATO il primo a dare l’annuncio. Lo ha fatto da presidente e da tifoso. Luca Gallo (nella foto), patron della Società dello Stretto, ha mantenuto la parola data all’inizio della sua avventura amaranto, sottolineando quanto aveva predetto nei mesi scorsi: “la Reggina il prossimo anno giocherà di sabato. La stagione 20/21 la giocherà in Serie B. La Reggina ha vinto il campionato di Serie C girone C. Questo dovevo, per questo sono felicissimo di comunicarlo”. Si, perché come sappiamo il Consiglio della Federcalcio ha confermato la chiusura del Campionato di Serie C approvando alla unanimità la promozione in Serie B delle tre squadre che al momento della sospensione del torneo a causa della pandemia si trovavano in testa alla classifica dei rispettivi gironi: Monza, Vicenza e, appunto, Reggina. Grande l’entusiasmo a Reggio Calabria da parte dei sostenitori per il traguardo raggiunto frutto dei progetti avviati dalla Società e dei conseguenti (e brillanti) risultati ottenuti della squadra guidata da Mimmo Toscano nel corso della stagione. Lo stesso Gallo, ricordiamo, agli inizi del 2019 aveva parlato di aspirazioni importanti per un ambiente che aveva ritrovato grande entusiasmo.  “Speriamo di fare un buon lavoro. I progetti ci sono. Abbiamo una buona struttura tecnica, ottimi calciatori. Il calcio reggino – aveva sottolineato il presidente – deve aspirare ad obiettivi di successo, a partire dalla valorizzazione dei giovani”.

Figlio di Egidio, artigiano di origini roglianesi, Luca Gallo è nato e cresciuto a Roma, nel quartiere Primavalle. Dopo gli impegni lavorativi seguiti alla conclusione del percorso di studi, nella seconda metà degli Anni Novanta ha concretizzato l’esperienza acquisita mettendo in campo competenze e volontà come dirigente di azienda. Nel 2010 ha fondato la M&G multi servizi destinata a diventare una holding di internazionale. Poco più di un anno fa ha assunto la presidenza della Reggina 1914. Auguri Presidente! In bocca al lupo Reggina!

(Gaspare Stumpo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *