Festa della Repubblica, a Rogliano “è occasione di ringraziamento”

DUE GIUGNO Festa della Repubblica. Sono tante le immagini istituzionali che ci pervengono dalla nostra regione. Manifestazioni composte segnate dal distanziamento sociale, lontano da assembramenti, uniti dal tricolore. Dalla pagine Facebook il presidente della Regione Calabria Jole Santelli: “la Festa della Repubblica arriva in un momento delicato per la Nazione. Nelle parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella è racchiuso tutto lo spirito di un Paese che si è rialzato più forte e più unito. Così come la Calabria, che sta ripartendo con grande fiducia ed ammirevole coraggio”. Sugli stessi valori, dal Savuto il sindaco di Rogliano, dopo la cerimonia, composta ed essenziale di stamattina (nella foto) assieme ad altre autorità e cittadini tramite, il profilo dell’Amministrazione comunale scrive: “quest’anno la Festa della Repubblica è anche occasione di ringraziamento a tutte le persone che si sono impegnate, con professionalità, sacrificio e spirito di servizio, per contenere le conseguenze sanitarie, economiche e sociali del virus, testimoniando come i valori di fratellanza, uguaglianza e solidarietà messi in evidenza nella nostra Carta Costituzionale siano parte di noi stessi”. Una Rogliano che come altri Comuni calabresi oggi guarda al suo recente passato con grande fiducia nella ripresa, meritata, dopo tanto patimento.

(Massimiliano Crimi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *