Rogliano, rinnovato il gemellaggio tra Costruire il Domani e A.Di.Fa

Le due associazioni impegnate in una giornata di confronto sul volontariato
 L’iniziativa è stata promossa nell’ambito di una giornata di solidarietà  che ha permesso di rinnovare il gemellaggio tra le due associazioni di volontariato impegnate nella difesa dei diritti delle persone svantaggiate. Dopo l’accoglienza ed un primo incontro fra i due gruppi, è seguita una visita guidata (alla quale ha dato sostegno anche il settore di Polizia Municipale) curata dai giovani del servizio civile, Pina Ambrogio, Ilaria Aloe, Francesca Cello, Giovani Gigliotti, Gaia Minardi e Carmen Panucci. All’evento, oltre a volontari e operatori, hanno partecipato i presidenti delle due associazioni, Assunta Canino e Antonio Catalano, nonché i sindaci di Rogliano, Pietro Oliveti, e di San Giovanni in Fiore Antonio Nicoletti. Presenti, nell’occasione, anche l’assessore alla Sanità  della città  florense, Antonio Perri, ed il professore Francesco Gabriele. Quest’ultimo sangiovannese ma di origine roglianese. La giornata, che ha rafforzato il legame tra le due realtà  impegnate nel mondo dei diversamente abili, ha prodotto un positivo momento di confronto sulle attività  e sui progetti che i due centri intendono consolidare o progettare per il futuro alla luce delle leggi in materia e con il sostegno delle istituzioni. Realizzare e migliorare strutture in grado di accogliere con i giusti confort, favorire l’impegno attraverso attività  manuali ed intellettuali, supportare una sempre maggiore presenza nella società  significa rendere normale la vita dei portatori di handicap e delle loro famiglie. Ma per attuare tutto questo c’è bisogno di fondi, di progetti mirati, ma anche di maggiore consapevolezza civile. Sono stati soprattutto questi i temi più rilevanti che i responsabili del Centro Costruire il Domani e dell’Associazione A.Di.Fa. hanno voluto evidenziare nel corso della iniziativa. Nate entrambe negli Anni Ottanta, A.Di.Fa. e Costruire il Domani sentono di avere un ruolo sempre più importante nel campo dell’handicap, in Calabria e nella provincia di Cosenza. L’auspicio è che possano ricevere ulteriore sostegno dalle istituzioni, dalle amministrazioni locali e dai cittadini, in un compito che merita attenzione perché è di grande responsabilità .
 
Gaspare Stumpo
 
Nella foto, sopra: una stretta di mano tra il presidente del Centro Costruire il Domani, Assunta Canino, e il sindaco di San Giovanni in Fiore, Antonio Nicoletti.
 
Sotto: il vigile urbano Peppuccio Zumpano mentre presta opera di servizio e collaborazione nei pressi del pulmann attrezzato delle Ferrovie della Calabria.
 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com