Rogliano: Primo Meeting “500 del Savuto”

Tutte le immagini della manifestazione di domenica

 

 

La passione per il modello d’auto che ha fatto epoca, del quale esistono tanti club nel mondo e persino siti internet anche molto interessanti, è sempre più forte. Soprattutto per gli ormai pochi fortunati proprietari del famoso “Cinquino”. Presentata al pubblico il 4 luglio 1957 con il nome di Nuova Cinquecento, questo piccolo gioiello della industria automobilistica italiana marcato Fiat, nei diversi modelli prodotti negli anni, ha accompagnato momenti storici importanti e ancora oggi costituisce una sorta di status simbol per molte generazioni. Domenica mattina, con inizio alle ore 10.00 (e per l’intera giornata) si è tenuto il primo meeting “500 del Savuto” organizzato dalla Pro Loco in collaborazione con l’assessorato al Turismo del Comune di Rogliano (nelle foto, le immagini). L’iniziativa, il cui punto di ritrovo è stato la piazza S. Domenico, ha toccato (come itinerario) i centri abitati di Marzi, Rogliano, Parenti, Lorica (lungo Lago), Cellara, Figline Vegliaturo, Piano Lago, Belsito e, ancora Rogliano, dove in serata è avvenuta la premiazione. Una bella e simpatica occasione di divertimento che ha richiamato un pubblico piuttosto numeroso dai diversi paesi della valle del Savuto, ha ricevuto l’apprezzamento dei grandi e favorito la curiosità dei più piccoli. L’evento è stato parte integrante del programma ‘Scialo d’Agosto’ – promosso dall’Amministrazione comunale di Rogliano. Alla manifestazione ha contribuito, con successo, l’apporto del ‘Gruppo Amatori’ costituito da Franco Stumpo, Carmelo Calabrese e Gianfranco Cesario.

 

 

Gaspare Stumpo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Franco Stumpo del ‘Gruppo Amatori’ con la sua  bella Fiat 500

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com