“Potenziare il Santa Barbara, ma all’interno dell’Ao”

Nota dell’UdC sulla vertenza del nosocomio cittadino

 

“Confusa e contraddittoria l’esposizione sul Santa Barbara nel nuovo Piano Sanitario Regionale”. E’ quanto sostengono i vertici roglianesi dell’Udc, che in una nota a firma del segretario Romolo Geracitano ricordano che rispetto alla “proposta di snaturare” il nosocomio, attraverso la mobilitazione civile, Amministrazione comunale, forze politiche (di centrodestra e di centrosinistra) e cittadini hanno deciso di “di difendere ad ogni costo la sua permanenza in seno all’Azienda ospedaliera di Cosenza”. Nel documento di ieri i dirigenti dell’Unione di Centro esprimono “perplessità” – soprattutto all’indomani della discussione sul Piano Sanitario avvenuta domenica scorsa a Rogliano, nel corso della quale, per il Santa Barbara si è parlato di “struttura di eccellenza, addirittura di Cardiochirurgia”. “Ma – sostengono dall’Udc – tutto pare fosse solo nelle intenzioni di Adamo, mentre già il suo collega Acri dichiarava il suo scetticismo e denunciava una mancanza di chiarezza nella pubblica opinione, l’assessore Lo Moro in tutto questo taceva”. I rappresentanti locali del partito di Casini sottolineano, inoltre, che “non una parola è stata detta” circa la domanda resterà il presidio roglianese nell’Azienda Ospedaliera di Cosenza?. “Abbiamo sollecitato in questo senso, ma ci è parso chiaro – scrivono gli interessati – che la mancata risposta denoti la volontà politica a superare questo aspetto con la promessa del centro di eccellenza, quasi che non fosse importante  stabilire, da subito, se sarà pubblico, privato o misto, ignorando tutto le implicanze che tale scelta avrà anche sul futuro del personale”. Sempre nel documento, l’Unione di Centro evidenzia il progetto della vecchia Amministrazione comunale legato al “centro di ortopedia, ribadisce la necessità di potenziare il Santa Barbara all’interno dell’Azienda ospedaliera di Cosenza e invita il sindaco Giuseppe Gallo “a non affannarsi a difendere assemblee e posizioni di partito” ma ad essere “piuttosto coerente nel difendere il Santa Barbara, Rogliano e tutto il territorio, come ha sempre dichiarato di voler fare”.

 

Gaspare Stumpo

 

 

Nella foto: dirigenti UdC. Nel riquadro il segretario cittadino dell’Udc, Mario Geracitano.

 

 

Fonte della Notizia

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com