Rogliano: al museo di arte sacra la Natura di Vieytes

“Bella, interessante, per certi aspetti provocatoria”. E’ stata definita in questo modo la personale d’arte ‘Dalla natura bucolica alla cyber natura’ di Edison Vieytes, che si è svolta recentemente a Rogliano, presso il museo cittadino. Il pittore di origini uruguaiane da anni attivo a Cosenza ha ripresentato, con un buon successo di pubblico, la collezione dedicata al tema dell’ambiente con particolari, anche forti, che invitano alla riflessione. Vieytes è un artista di razza che coniuga tecnica, capacità  espressive e amore per la natura. Un insieme di elementi riscontrabili in tutte le sue opere, nei particolari delle sue realizzazioni velate, a volte, da un leggero senso di malinconia che riporta al passato e ai contesti della terrà  natia. Ecco, quindi, i cavalli e i gaucho, le immense e ventose pianure sudamericane, le campagne, i laghi e i fiumi dalle acque pure e luccicanti, le estancias, il mare del este. Uno scenario straordinario che corrisponde ad una delle migliori oasi del pianeta. In quella parte di mondo Vieytes ha vissuto a stretto contatto con colori e sensazioni che lo hanno forgiato alimentando quel tipo di cultura che si basa sul rispetto per il Creato che ha saputo poi esportare nell’altro emisfero. Edison Vieytes è infatti “un artista che pone al centro della sua meravigliosa pittura la natura. Egli – scrive Raffaella Bucceri – ci propone quest’ultima come luogo ameno ed estatico, di sentimento e di riflessione sulla vita, in cui immergersi totalmente attraverso reminescenze della giovinezza, nella terra natia, ma anche reinterpretando, alla luce dell’emozionalità   personale, dei possibili luoghi reali”. L’artista dipinge la vita e nella visione in cui la offre protetta da contenitori di vetro, lancia il messaggio “estremo” dell’ultimo anelito circondato da un contesto apocalittico che richiama, ormai, l’irreversibile.

Gaspare Stumpo

Nelle foto: un momento della mostra di Vieytes a Rogliano.

Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.

 

Guarda il video su: ‘Dalla natura bucolica alla ciber natura’ di Edison Vieytes

 

 

[embedyt]http://www.youtube.com/watch?v=YoH9u-_Cfd4[/embedyt]

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com