Altilia, insediata la Consulta Giovani

TRA I PROGETTI avviati e resi operativi dall’Amministrazione comunale di Altilia guidata dal sindaco Pasquale De Rose c’è la Consulta Giovani, organo che si pone l’obiettivo di rafforzare la partecipazione dei giovani alla vita democratica della Comunità . L’Assemblea si è riunita per la prima volta nei giorni scorsi presso la sede municipale alla presenza del primo cittadino. “Con i giovani protagonisti – ha spiegato il sindaco De Rose – la politica si appropria dei valori della solidarietà , delle migliori energie per creare una classe dirigente capace e affrontare le sfide per un futuro migliore”. “Un’altra tappa del nostro progetto ambizioso – ha continuato De Rose – che va ad aggiungersi ad altre iniziative già  concretizzatesi come il riappropriarsi della gestione della centralina idroelettrica che a breve produrrà  energia, le attività  ricreative messe in cantiere in poche settimane, un’attività  culturale di spessore quale il premio letterario a carattere nazionale, la sistemazione di strade e percorsi naturalistici prima intransitabili”. Il sindaco ha posto l’accento, infatti, sulla necessità  di avviare processi di sviluppo economico e sociale in grado di favorire nuove opportunità  di crescita per il territorio. “Con l’insediamento della Consulta – ha ribadito – De Rose si apre una nuova pagina della vita amministrativa che abbiamo appena iniziato”. La Consulta, ricordiamo, è uno strumento (consultivo e propositivo) di partecipazione del mondo giovanile alla vita politica comunale.

Gaspare Stumpo

 

Su Il Quotidiano della Calabria ogni giorno curiosità  dell’Estate e notizie dal Savuto

***

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com