Rogliano, il mercato domenicale ritornerà su viale Stazione. Presto lo spostamento logistico dell’antica fiera

Rogliano, mercato domenicale ts A DISTANZA di tre anni dallo spostamento da viale Stazione nel centro storico, l’antica fiera tornerà nel posto che più di ogni altro, nel tempo, ha garantito una migliore fruizione logistica, soprattutto agli acquirenti. Pensato e gestito in via provvisoria lungo l’itinerario Viale Guarasci, Piazza San Domenico, Corso Umberto e via Bendicenti (nella foto) il progetto doveva assicurare ulteriori opportunità di vendita anche in rapporto alle realtà commerciali in sede fissa. Si è trattato di scelta difficile, giunta dopo anni di discussioni e perplessità tra gli stessi esercenti locali effettuata, ricordiamo, per valutare i vantaggi derivanti dai nuovi spazi espositivi e quelli relativi alla interazione tra attività di negozio e attività a carattere estemporaneo. Giunta in un momento di grave crisi economica, implementata per ridare stimoli ad un settore sicuramente in affanno, la soluzione non ha sortito, evidentemente, gli effetti sperati. Il mercato tornerà dunque su viale Stazione, su quello che ogni domenica è considerato un vero e proprio centro commerciale all’aperto. Il “ritorno al passato” (per il momento si tratta solo indiscrezioni) consentirà un minore sforzo organizzativo e la riapertura al transito degli autoveicoli lungo la zona centrale della cittadina. Caratterizzato dalla presenza di merce di ogni tipo con un buon rapporto qualità-prezzo, nel mercato roglianese confluiscono settimanalmente venditori e compratori provenienti dalle Comunità del Savuto e dalla cintura Cosentina.

Gaspare Stumpo

Data: 02 febbraio 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com