Rogliano, al via l’edizione 2015 di ‘Italian Studes Program in Italy’. Vacanza-studio per 21studenti della University Of Washington

Studenti Seattle1E’ INIZIATA da alcuni giorni la vacanza-studio per ventuno studenti della University Of Washington di Seattle. Il gruppo, che comprende i docenti Claudio Mazzola e Ruggero Taradel, alloggia presso famiglie del comprensorio Rogliano-Marzi sulla base di un progetto sperimentato con successo già da alcuni anni. Attività d’aula all’interno della Casa delle Culture, visite guidate, partecipazione ad eventi di carattere ludico sono alla base di ‘Italian Studes Program in Italy’ – la cui conclusione è prevista per il 5 giugno prossimo. Durante questo periodo gli allievi dell’ateneo statunitense hanno l’opportunità di completare il ciclo relativo agli studi di Italianistica e di ampliare le proprie conoscenze sulla scorta del viaggio nel nostro Paese iniziato cinque settimane fa. In più, conoscere lo stile di vita, le tradizioni, i luoghi e l’arte della Calabria sperimentandone da vicino i rapporti umani e culturali. Tra le altre cose, il programma prevede una giornata nella Comunità di Parenti con pic-nic in Sila (Bocca di Piazza), una gita di quattro giorni in Sicilia, l’escursione sul fiume Savuto (Cascata del Cannavino – antico Ponte di Tavoleria – area rurale di Orsara) e la Festa dei Colori (Rogliano, quartiere Donnanni). Gli universitari sono impegnati anche in lezioni (primi elementi) di lingua inglese agli alunni della Scuola Primaria. La comitiva studentesca è composta da Diana Blanco, Diana Bui, Marie Carmelo, Yoojeong Cho, Grace Crandal, Macy Disney, Eve Garrigan, James Gillison, Eva Hartmann, Jingy Huang, Arianne Lowery, Felice Luu, Anne Peterson, Taylor Riccetti, Robinson Matt, Soleil Roth, Emma Smith, Ryan Vongmixay, Alexandrea Welch, Boyu Zhang e Allison Wolf. Domenica scorsa, oltre ai componenti dei nuclei familiari ospitanti, alla tradizionale cerimonia di benvenuto (nella foto) hanno partecipato l’assessore comunale alla Cultura, Antonio Simarco, il referente per le famiglie, Mariano Greco, quello per il Circolo didattico, Liliana Pagliaro, il professor Eugenio Maria Gallo e diversi responsabili di associazioni. Patrocinata dal Comune di Rogliano, all’edizione 2015 di ‘Italian Studes Program in Italy’ collaborano il Comune di Parenti e l’associazione di protezione civile ‘Città di Rogliano’.

Gaspare Stumpo

Data: 07 maggio 2015.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com