Borsa di studio ‘Assunta Filippo’. Un premio per la classe V^ A dell’Istituto ‘Marconi-Guarasci’ di Rogliano guidata dalla professoressa Rosa Marincola

Rogliano, Va IISLA CLASSE V^A sistemi informativi-aziendali dell’Istituto d’Istruzione Superiore ‘Guarasci.Marconi’ di Rogliano si è classificata al primo posto per quanto riguarda la sezione cortometraggi della borsa di studio ‘Assunta Filippo’ istituita dai licei ‘Tommaso Campanella’ di Belvedere Marittimo e dall’Associazione Solidarietà Riabilitazione Studio Oasi Federico onlus con il contributo della Regione Calabria. Guidati dalla professoressa Rosa Marincola gli studenti del Savuto (nella foto) hanno realizzato (e presentato) un digital storytelling intitolato “Un amico è un amico!” – che riguarda attività inclusive d’informatica svolte nell’anno 2015 dentro e fuori l’Istituto. Dedicato ad Assunta Filippo, giovane originaria di San Lucido, prematuramente scomparsa alcuni anni addietro, suddiviso in tre sezioni (cortometraggi, foto e brani audio), il premio era rivolto agli allievi delle scuole secondarie di secondo grado. Gli studenti hanno rappresentato “L’altra faccia della vita” affrontando con merito i temi della disabilità e del volontariato ricevendo, come riconoscimento, un tablet, un premio in denaro e una targa per la scuola. Si è trattato di “una manifestazione molto intensa che – hanno fatto sapere gli interessati – ha promosso l’impegno sociale, la solidarietà e la creatività dei giovani nelle più diverse forme espressive, anche attraverso l’uso mirato delle tecnologie”. La cerimonia di premiazione si è svolta a Belvedere Marittimo alla presenza, tra gli altri, del sindaco Enrico Granata, del consigliere provinciale Graziano Di Natale, del presidente dell’Oasi Federico, Annunziato Papa, del dirigente scolastico Maria Grazia Cianciulli e, naturalmente, della famiglia Filippo. Per la sezione fotografia sono stati premiati un gruppo di studenti del Liceo Musicale di Belvedere Marittimo. Per la sezione musicale, infine, è stato premiato il brano inedito di uno studente del Liceo Classico di Santa Severina-Roccabernarda (KR).

Gaspare Stumpo

Data: 12 gennaio 2016.

Fonte: ‘Cronache del Garantista. Calabria’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com