Valle del Savuto. Operazione del Corpo Forestale dello Stato, sequestrati nove depuratori

isabelIL Corpo Forestale dello Stato ha sequestrato nove depuratori nell’ambito di una operazione (Isabel, dal nome di Isabella d’Aragona) coordinata dalla Procura della Repubblica di Cosenza in base ad indagini ed accertamenti preliminari condotti in questi mesi nell’area del Savuto. Quattordici le persone (amministratori locali e tecnici comunali) alle quali viene contestato il reato di gestione illecita di rifiuti, scarico di acque reflue sul suolo, danneggiamento e molestie. Gli impianti si trovano nei territori di Carpanzano, Parenti, Santo Stefano di Rogliano e Scigliano.

Data: 28 ottobre 2016.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com