“Percorsi al rispetto della legalità e dell’altro sé”: giornata di studio promossa dal comprensivo Mangone-Grimaldi

LA LEGALITA’ non si insegna, si trasmette”. “Sognare una vita migliore di quella di oggi è possibile, coltivando comportamenti virtuosi”, “garantendo, in primo luogo ai giovani i propri diritti”. L’attenzione degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Mangone-Grimaldi presenti nella sala dell’hotel BJ di Piano Lago, luogo scelto per la manifestazione sui “Percorsi al rispetto della legalità e dell’altro sé”, è subito catturata dalla passione con cui i qualificati relatori espongono la loro “lezione” di vita, tratta dall’esperienza vissuta quotidianamente dentro e fuori delle istituzioni, per combattere le mafie, per contrastare il malaffare, per difendere gli onesti cittadini, per aiutare il cambiamento. L’uditorio, costituito da alunni, genitori, rappresentanti delle varie associazioni e delle istituzioni locali, è concentrato emotivamente sulle espressioni pronunciate dall’on. Angela Napoli (nella foto), presidente dell’associazione “Risveglio ideale”, dalla dott.ssa Marisa Manzini, procuratore aggiunto di Cosenza, dalla dott.ssa Tiziana Scarpelli – responsabile della Polizia Postale e comunicazione di Cosenza, dal dottor Luciano Greco– dirigente ATP di Cosenza, dalla professoressa Mariella Chiappetta– dirigente scolastico.

La giornata di studio, promossa dall’Istituto Comprensivo, dall’Associazione “Risveglio ideale” e dall’associazione Savuto libero si connota subito come evento di grande respiro culturale e umano. La giornata di studio viene inaugurata dagli alunni che compongono il gruppo di percussionisti e dall’orchestra musicale della scuola, diretta dalla professoressa Ilde Notarianne. Si abbassano le luci e nel silenzio più profondo si ascolta la lettura di brani, affidati alla giovanissima avvocato, Giorgia Calabrò, accompagnata alla chitarra dal maestro Raffaele Colombo. Seguono i saluti istituzionali e gli interventi dei rappresentanti delle associazioni. In rappresentanza del Consiglio d’Istituto prende la parola il presidente Luca Alice che porge, in qualità di consigliere delegato dal Comune, anche saluti dell’amministrazione comunale di Mangone. Segue l’intervento di Eugenio Canino, presidente dell’Associazione “ Savutolibero”, organismo rinomato nel comprensorio per le qualificanti iniziative che sta portando avanti sul territorio finalizzate a promuovere il valore della legalità. I momenti successivi sono allietati dai brani musicali eseguiti dall’orchestra degli alunni e scelti dai docenti di strumento presenti alla manifestazione, Ilde Notarianne, Rita Venneri, Raffaele Colombo e dagli insegnanti di musica Pino Caruso e Rosina De Napoli.

Un gruppo di alunni si esibisce in danze riproducenti scene sugli scottanti drammi che vivono molti giovani: bullismo, cyberbullismo, vessazioni, violenze, esaltando nel contempo, i valori del rispetto dell’altro, dell’integrazione e della cittadinanza.

Nel rispetto del clima natalizio, coerentemente ai messaggi provenienti dalla giornata sui “Percorsi al rispetto della legalità e dell’altro sé” la giornata si conclude con il melodico suono delle zampogne e dei brani eseguiti con questo affascinante strumento musicale dal maestro Pino Caruso. I lavori sono stati coordinati dal professor Francesco Garofalo.

Data: 20 dicembre 2016.

Fonte: Istituto Comprensivo di Mangone-Grimaldi.

Commenti

Ti potrebbero interessare...

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com