Musicisti associazione Banda Valle del Savuto uniti nel video “Orchestra virtuale che consegna la musica del silenzio”

“Il silenzio della musica”. Con l’emergenza sanitaria anche la musica ha dovuto fermarsi, ma non la passione e la voglia di suonare. Così, i membri dell’Associazione Banda musicale Valle del Savuto hanno pensato ad un modo alternativo per stare insieme, anche se impossibilitati a suonate. In questo, periodo, infatti, non si possono tenere concerti, lezioni o prove. Nelle proprie case, però, i suonatori non rinunciano alla loro passione. La banda ha così ideato un video per stare insieme, virtualmente. Sulle parole dello scrittore Armando Orlando, scorrono i volti dei tanti musicisti con mascherine e strumento in mano. “Il silenzio della musica. L’emergenza sanitaria ci costringe a interrompere il lavoro, la nostra passione. Niente incontri musicali, concerti e bande, niente lezioni e prove. Ma noi – musicisti professionisti e musicisti amatoriali – continuiamo a praticare l’arte. Perché c’è il silenzio della musica, ma c’è anche la musica del silenzio. Sì, la musica del silenzio”. E, si narra ancora nel video, sono “note che risuonano perché noi singoli – se ci mettiamo insieme come stiamo facendo ora utilizzando uno strumento digitale – torniamo a essere ‘orchestra’. Un’orchestra virtuale che consegna a voi la musica del silenzio. Questo video, le immagini che vi proponiamo, i suoni, le nostre voci che rimbalzano nella memoria sono il contributo che tutti assieme diamo a quel «paesaggio sonoro» che continua a vivere in tempo di costretta solitudine e sul quale stanno scrivendo molti studiosi anche in Calabria”. Nel video, anche il violinista Vinh Pham.

L’associazione Banda musicale Valle del Savuto, costituita ufficialmente nell’estate del 2011, si propone di promuovere, gestire e coordinare attività culturali al fine di favorire la conoscenza e la diffusione della musica e dei valori a carattere storico, letterario, etnico e artistico. L’origine di questa banda risale alla seconda metà del Novecento. Il sodalizio si è sviluppato nel corso degli anni grazie al contributo di persone provenienti da diversi paesi della Calabria e si è consolidato nel 1988 con la fondazione del Complesso Bandistico Valle del Savuto, sorto per iniziativa del maestro direttore Alfredo Chieffallo e degli allora presidenti delle Bande Musicali di Bianchi, Malito e Belsito. Così formato, il Complesso bandistico Valle del Savuto ha tenuto concerti in diversi paesi e città della Calabria.

Fonte: Associazione Musicale Valle del Savuto (Cosenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *