“Altilia borgo verde”. Incontro sugli ecobonus tra amministratori locali, tecnici e cittadini

UNA MASSICCIA partecipazione di pubblico ha seguito la informativa sui benefici economici approvati dal Governo per interventi sulle abitazioni private. Ha presieduto l’incontro il sindaco (di Altilia, ndr) Pasquale De Rose. Hanno relazionato l’ing. Giuseppe Cervarolo sulle modalità previste nel bando per la ristrutturazione dei fabbricati e la costruzione di impianti finalizzati al risparmio energetico alla sostituzione degli infissi a lavori antisismici. È intervenuto l’ing. Gallucci riferimento tecnico del territorio comunale per la fase di progettazione. Hanno chiesto chiarimenti diversi cittadini rivolgendo domande all’ing. Cervarolo. E’ intervenuto incontrollato l’ing. Roberto De Marco, sindaco di Grimaldi, che ha offerto un attento e significativo contributo sul sistema del recupero dei fabbricati.

Da parte dei tanti presenti sono stati rivolti apprezzamenti per una iniziativa che ha lo scopo di organizzare una seria programmazione per la redazione di un progetto esecutivo unitario per le lavorazioni che si andranno a realizzare. Nel corso della riunione il sindaco ha proposto un coordinamento di un gruppo di lavoro per iniziare da subito a operare per le verifiche in tutte le abitazioni. Le adesioni che hanno presentato ufficialmente i cittadini al protocollo dell’Ente ad oggi sono una settantina. “Sarà aperta una sede di riferimento nel nostro Comune – ha affermato De Rose – per consentire ai cittadini la presenza di professionisti per garantire informazioni tecniche e amministrative nel corso che le pratiche saranno elaborate. La nostra proposta è di coinvolgere tutta la Comunità e la presenza così numerosa è una chiara testimonianza di consenso all’iniziativa presa. Un obbiettivo che vogliamo raggiungere per rendere il nostro borgo più accogliente rispetto al decoro urbano soprattutto in considerazione di un patrimonio antico, ricco di arte, di architettura“.

Le abitazioni private potranno creare un ambiente più bello per poter consentire al nostro borgo di essere riferimento per percorsi turistici. Nel nostro territorio si aprirà a giorni un cantiere di lavoro dove saranno coinvolti operatori locali nei vari ambiti delle lavorazioni. Saranno appaltate difatti diverse opere pubbliche al seguito dei finanziamenti ottenuti dal Ministero degli Interni dall’uffici regionali per servizi importanti che riguardano Altilia centro, la frazione Maione le zone rurali. Risposte concrete che vedranno risolti problemi seri, a testimonianza di un’azione di programmazione che premia la costanza, la tenacia di una squadra che ha ottenuto la fiducia della gente, e che con umiltà e sensibilità sta dimostrando di averla meritata. Si avverte, pertanto, una crescente vicinanza di cittadini che sollecitano e incoraggiano una continuità di fatti concreti.

Fonte: Comune di Altilia (Cosenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *