Bianchi rende omaggio ai suoi Eroi Caduti in guerra

Ricordati i 33 soldati morti per difendere la Patria

 

SOLENNE cerimonia della comunità biancara per ricordare i Caduti della prima e seconda guerra mondiale e rendere omaggio alle Forze armate. La solenne manifestazione, come ogni anno oltre a rintristire i familiari di quanti si immolarono in nome della libertà, racchiude un periodo eroico ed importante della vita civile e militare italiana, cui contribuirono anche con la vita i 33 Caduti biancari morti sui campi di battaglia. Una parrocchia gremita e la commossa partecipazione alla Santa Messa  ha evidenziato il forte legame col suo sacerdote don Sergio, e la venerazione che i fedeli professano in nome di Dio e della sua chiesa. Una occasione per testimoniare e ricordare nella preghiera quanti lasciarono la famiglia, moglie e figli e non far più ritorno nelle loro case. Alla accorata omelia di don Sergio che ha avuto parole di conforto e sostegno  per i familiari dei caduti e di condanna per la guerra erano presenti il sindaco Francesco Villella, la polizia municipale, l’Arma dei Carabinieri e il maresciallo Pasquale Sensibile, reduci di guerra, rappresentanti delle associazioni militari e civili, docenti  e tantissimi ragazzi in rappresentanza della scuola. A conclusione della cerimonia religiosa, il corteo si è diretto nel piazzale del monumento ai caduti dove è stata deposta la corona di alloro, benedetta e reso gli onori militari sulle tristi note scandite dal trombettiere. Nel rendere onore ai caduti e alla Forze armate, nel suo breve ma incisivo discorso, davanti a tantissima gente il sindaco Villella, ha ricordato che la ricorrenza deve ancor più “far riflettere,  amare la vita e la pace soprattutto, e non dimenticare mai quanti morirono per difendere una idea di Nazione democratica e di convivenza civile fra i popoli alla quale – ha concluso- è nostro dovere rendere omaggio oggi e sempre”.

 

Pasquale Taverna

 

 

Nella foto: i momenti salienti della cerimonia di Bianchi e la lapide con i nomi dei Caduti.

 

 

Fonte

 

 

 

 

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com