Teatro “Rendano”: consegnati i lavori di manutenzione e messa in sicurezza

SONO stati consegnati questa mattina (ieri, ndr) all’impresa che si è aggiudicata il bando di gara, i lavori di adeguamento strutturale e di revisione e miglioramento degli impianti del Teatro “Alfonso Rendano”. I lavori, consegnati all’impresa “Stefano Morrone” di Trenta, consistono nella messa in sicurezza delle vie di esodo, nella rivisitazione dell’impianto elettrico, nella realizzazione dei nuovi tiri scenici e nel rifacimento della pavimentazione lignea del palcoscenico. La direzione dei lavori è affidata all’arch. Domenico Cucunato, Dirigente del settore Ambiente, Protezione civile e Manutenzione ordinaria del Comune. Responsabile Unico del Procedimento è, invece, l’ing.Michele Fernandez. I lavori saranno realizzati in due fasi per consentire il regolare svolgimento della stagione teatrale del “Rendano”. In una prima fase, infatti, saranno realizzati gli interventi di adeguamento delle vie di esodo e quelli relativi all’adeguamento, revisione e miglioramento dell’impianto elettrico. Successivamente, una volta chiusa la stagione teatrale, si procederà  con la seconda fase che riguarderà  il rifacimento della pavimentazione lignea del palcoscenico e la realizzazione dei tiri scenici. L’importo totale del progetto è pari a 284.500,00 euro provenienti dal finanziamento del POR Calabria che ha destinato una linea di intervento alla qualificazione e valorizzazione del Sistema dei Teatri Regionali, ivi compreso il teatro “Alfonso Rendano”. Entrando più nel dettaglio degli interventi che si andranno a realizzare, quello che riguarderà  la pavimentazione lignea del palcoscenico interesserà  il rifacimento dell’intero calpestìo. Composto da assi di legno, il palcoscenico del “Rendano” ha fisiologicamente subìto negli anni un normale deterioramento delle sue caratteristiche tecniche e fisiche che saranno ora ripristinate, anche in termini di sicurezza, provvedendo a rimuovere e rifare l’intero piano di calpestìo, comprese l’orditura principale e secondaria, con l’utilizzo di assi e travi in legno massiccio. Sempre il palcoscenico sarà  dotato di nuove attrezzature che renderanno più sicuro e agevole il lavoro dei tecnici nelle fasi degli allestimenti scenici. Le nuove attrezzature consteranno di tiri scenici motorizzati, di un nastro trasportatore per carico e scarico di attrezzature e scene, di un elevatore per persone. L’adeguamento parziale dell’impianto elettrico sarà  ottenuto attraverso la sostituzione e/o l’inserimento di nuova componentistica.

Data: 20 settembre 2013.

Fonte: Comune di Cosenza.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com