Lampedusa. A Rogliano 3 giorni bandiera a mezz’asta

"QUELLO che è successo a Lampedusa è una tragedia immane, che riempie il cuore di dolore. Il pensiero va alle donne, ai bambini, a quanti erano su quel barcone in cerca di un futuro migliore e sono morti in modo terribile. Donne e bambini che i roglianesi hanno ben conosciuto nei mesi scorsi. Questa tragedia faccia riflettere e capire, una volta per tutte, che occorrono leggi e misure idonee che impediscano che tutto ció si ripeta. Da parte nostra, invece, facciamo crescere la cultura dell’ospitalità, dell’accoglienza e dell’integrazione. In segno di rispetto per i nostri fratelli migranti morti ed esprimendo nello stesso tempo solidarietà nei confronti della Città di Lampedusa, il Comune di Rogliano (nella foto) manterrà per tre giorni la bandiera dell’Italia a mezz’asta". Così, il sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo, a proposito dell’ultima tragedia che si è consumata nelle scorse ore al largo delle coste di Lampedusa, in Sicilia.

Data: 04 ottobre 2013.

Fonte: Comune di Rogliano (Cosenza).

 

– I migranti dell’ex Centro di accoglienza di Rogliano –

[embedyt]http://www.youtube.com/watch?v=ian2R04Id48[/embedyt]

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com