“A San Giovanni in Fiore tornerà il treno! Un sogno che si avvera”. Soddisfazione dell’Associazione Ferrovie in Calabria

Un sogno, in verità già in graduale realizzazione da circa un anno, questa mattina si è ulteriormente concretizzato: a San Giovanni in Fiore tornerà il treno!

E’ stato infatti pubblicato dalle Ferrovie della Calabria, questa mattina (nei giorni scorsi, ndr), il bando relativo all’affidamento dei lavori di ripristino dell’infrastruttura ferroviaria sui 17 km che separano San Nicola Silvana Mansio, attuale capolinea del servizio ferroviario turistico da Moccone/Camigliatello, da San Giovanni in Fiore. La base d’asta per l’affidamento dei lavori, è di € 2.125.959,80. La città di Gioacchino, gioiello del territorio silano e della Calabria tutta, tornerà quindi ad essere raggiungibile a bordo del Treno della Sila che già, dall’8 agosto 2016, data di ripristino del servizio turistico, ha trasportato svariate migliaia di viaggiatori, tantissimi dei quali provenienti dal resto d’Italia e dall’estero. Viaggi a bordo delle vetture d’epoca Carminati&Toselli trainate dalla sbuffante vaporiera FCL 353 che sempre di più rappresentano una grande attrazione per la nostra Regione. Una programmazione che ormai è praticamente settimanale, con una corsa ogni domenica nei periodi di “morbida”, per arrivare a due corse domenicali nei periodi di maggiore flusso turistico e nel caso delle iniziative speciali organizzate dall’Associazione Ferrovie in Calabria (Il calendario di treni Inverno a Vapore ha riscosso un grandissimo successo), senza dimenticare le corse supplementari di sabato nel periodo estivo, le date speciali a Natale, Capodanno, Pasqua, Ferragosto, e con la nuova prospettiva di sviluppo proveniente dal Progetto Scuola – Ferrovia dell’Associazione Ferrovie in Calabria.

Il prolungamento del servizio fino a San Giovanni in Fiore, per il quale ci siamo battuti assieme al Comitato per la Salvaguardia della Ferrovia Silana ed all’attuale Comitato Pro Ferrovia Silana, ma non di meno assieme ai Comuni ed agli enti locali, con San Giovanni in Fiore ovviamente capofila, porterà ad una ulteriore svolta di qualità al servizio ferroviario silano, con la creazione di un interessantissimo itinerario culturale. Si partirà quindi da Moccone per arrivare fino al termine della Ferrosilana, dopo 30 km di viaggio, che renderanno sicuramente necessaria anche una diversificazione dei treni turistici, anche ricorrendo a materiale rotabile storico a trazione diesel, come il locomotore Lm4 606 degli anni ’70, già presente in Sila, o le automotrici Breda dei gruppi M2.200 ed M2.120 costruite in un lungo lasso di tempo dagli anni ’50 fino ai primi anni ’80. Il tutto, ovviamente, in attesa del ritorno sui binari di almeno una seconda vaporiera, tra la FCL 403 e la FCL 504.

Siamo più che fiduciosi che tutto questo, gradualmente, si realizzerà e si completerà con il ripristino integrale della Ferrovia Silana, da Pedace a San Giovanni in Fiore, in ottemperanza a quanto espresso nella storica Legge nazionale sulle Ferrovie Turistiche, approvata il 2 agosto del 2017 (curiosa coincidenza, ad un anno esatto dal ritorno della FCL 353 sulla Ferrovia Silana), all’interno della quale, grazie all’impegno della Regione Calabria, al costante lavoro dell’on. Enza Bruno Bossio in Commissione Trasporti alla Camera dei Deputati e dell’on. Dorina Bianchi, sottosegretario ai Beni Culturali, tra le 18 ferrovie turistiche individuate a livello nazionale, figura anche la Ferrovia Silana.

Ma in attesa di raggiungere San Giovanni in Fiore anche a bordo del Sila Express, per il momento festeggiamo questo importante nuovo traguardo, nato dalla cooperazione tra associazioni, istituzioni, impresa ferroviaria: una cooperazione che è già consolidata da tempo in tutta Italia e soprattutto all’estero, ma che in Calabria, regione da sempre difficile e restia al cambiamento, sta rappresentando paradossalmente un esempio molto più virtuoso di altre realtà nazionali ed estere!

Data: 27 febbraio 2018.

Fonte: Associazione Ferrovie in Calabria.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com