Altilia, approvato il riequilibrio di Bilancio. Il sindaco De Rose annuncia l’avvio di importanti lavori d’interesse collettivo

ANGELA Nucci ha presieduto la riunione del Consiglio comunale per l’approvazione del riequilibrio del Bilancio in base alle nuove disposizioni del Ministero. Il Consiglio ha approvato, fra l’altro, alla unanimità dei gruppi di maggioranza e minoranza la ratifica di una delibera di Giunta relativa alla variazione del Bilancio a seguito dei finanziamenti ottenuti per opere pubbliche. Un finanziamento importante si riferisce ai lavori di efficientamento energetico con lampade a Led per un importo di € 300.000,00. Gli uffici competenti stanno lavorando per la pubblicazione di un bando e realizzare le opere necessarie. Si tratta di interventi sulla pubblica illuminazione e garantiranno un notevole risparmio energetico per le casse comunali. Risparmio e messa in sicurezza a norma per tutti i punti luce. Un risparmio, fra l’altro, che seguirà quello già realizzato con gli impianti fotovoltaici. La produzione è stata già messa nella rete pubblica illuminazione, e si ottiene un recupero in termini economici. Una azione concreta di abbattere i costi e recuperare risorse. Un risultato eccellente se si pensa che il nostro progetto è stato classificato al 13° posto della graduatoria regionale. Così come pure è stato ratificato un finanziamento di € 20.000,00 per il potenziamento della raccolta differenziata. Altro traguardo raggiunto per la tutela dell’ambiente e per consentire ai cittadini di pagare di meno, dopo che negli anni passati erano stati dissanguati dai tributi eccessivi per Rrs.

Il sindaco (Pasquale De Rose, ndr) ha comunicato al Consiglio la definizione di pratiche che consentiranno al Comune la concretizzazione di alcune opere previste dal programma elettorale. Si tratta di lavori di viabilità nei centri storici, per le zone rurali, per lavori antisismici al palazzo municipale, per il dissesto idrogeologico, per la sistemazione di tratti di rete fognante. De Rose ha dato, inoltre, comunicazione dell’avvio dei lavori dell’ipermercato e della banca nell’area del Savuto, così come in quell’area è destinato da parte del Ministero un finanziamento per la costruzione di un polo scolastico a seguito della convenzione tra i comuni limitrofi del Basso Savuto. Una scommessa per fare sviluppare la nostra area, strategica nel comprensorio che si sta rivelando vincente. “Il nostro Comune è capofila di una intesa tra Comuni per un progetto turistico – ricettivo che registra l’adesione di altri Enti e di Imprenditori, e che coinvolgerà Associazioni di categorie, l’Assindustria, le associazioni sul territorio proprio perché insieme – ha affermato De Rose – riusciremo a raggiungere un traguardo di crescita per la nostra zona”.

Data: 02 agosto 2018.

Fonte: Comune di Altilia (Cosenza).

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com