Bianchi, alunni protagonisti del progetto di educazione ambientale “Il mondo visto da un albero”

“Noi non abbiamo ereditato il mondo dai nostri padri, ma lo abbiamo avuto in prestito dai nostri figli e a loro dobbiamo restituirlo migliore di come lo abbiamo trovato”. La frase di Robert Baden-Powell, fondatore dello scoutismo mondiale, è il motivo dominante del progetto nazionale di educazione ambientale “Il mondo visto da un albero” che ha coinvolto docenti ed alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado di Bianchi. La natura come modello di riferimento in una ottica di sviluppo capace di essere sostenibile, qualificante ma, principalmente, rispettoso delle biodiversità in rapporto al territorio ed alle sue caratteristiche e vocazioni. Bianchi, grazioso borgo della Valle del Savuto è di per se’ un laboratorio naturale. I boschi, le sorgenti d’acqua purissima, la fauna selvatica ne fanno uno “scrigno” di rara bellezza in un contesto paesaggistico e geo-culturale molto interessante come quello presilano. Di durata annuale, il progetto promosso dal Reparto Carabinieri Biodiversità Catanzaro ha interessato gli allievi di prima, seconda e terza in attività di studio, censimento e sistemazione ambientale. Attività che hanno portato alla realizzazione di materiale informativo su territorio, specie arboree, mondo animale e, soprattutto, su nuovi sistemi (e comportamenti) eco-compatibili come la raccolta differenziata durante la pausa mensa. In più, i giovani hanno avuto l’opportunità di adottare un albero monumentale e di contribuire a riqualificare uno spazio verde cittadino. Un lavoro in tre fasi (referente team docenti: professoressa Noemi Girimonte) strutturato a “classi aperte” che ha permesso la creazione di importanti collaborazioni tra scuola, istituzioni, realtà associative e parrocchiali. Al programma, che ha previsto un’appendice ufficiale conclusiva (nella foto dei giorni scorsi, ndr), ha collaborato anche il Comune di Bianchi.

Gaspare Stumpo

Data: 01 giugno 2019.

Fonte: ‘Parola di Vita’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com