A Mangone altri due venerdì di buon teatro. In tanti alla rassegna “Antonella Borgia”

TEATRO sotto le stelle a Mangone in provincia di Cosenza. Sei le compagnie teatrali che grazie alla “Nuova Compagnia Teatro Mangonese” nell’ambito della Rassegna Teatrale “Antonella Borgia” stanno trovando spazio e tanta partecipazione nelle serate del venerdì in piazza Municipio, centro storico cittadino. Una manifestazione che ha avuto il suo via a fine giugno e che porta in calendario altre due opere: “Sogno di una notte di mezza estate” a cura dell’Associazione “Rubetum” (28 luglio ore 21.00) e “Stessa spiaggia stesso mare” a cura di “Il Teatro dei visionari Casali del Manco” il 2 agosto, serata conclusiva. Un palco, tanti posti a sedere per un tutto esaurito che nella sua quarta serat, ha calamitato l’attenzione, intrattenendo, divertendo i tanti presenti grazie alla straordinaria bravura dei teatranti “I Commedianti Soveritani”. “Tre pecore viziose”, una due tempi – da rivedere certamente – che ha rimarcato lo straordinario successo di questa bella iniziativa. Orazio Berardi Sindaco di Mangone plaude all’evento rilanciando: “il teatro, questo ritrovarsi in un angolo del paese, in spensieratezze – e perché no – tramite gli attori e i loro dialoghi riflettere sulle buffe situazioni della vita, ci permette di allontanarci per qualche attimo dai problemi del quotidiano. Una sana medicina, un momento per la mia comunità che mi piace riproporre. Sono felice che Mangonesi, cittadini volenterosi, appassionati di teatro, ambasciatori della cultura, legati fortemente al territorio, al suo dialetto, siano pronti per tutti noi a portare in piazza il meglio del teatro Calabrese”. “Giulietta alla riscossa”, “E’ tutto un equivoco”, “Papà a tutti i costi” sono in titoli già portati in scena.

Massimiliano Crimi

Data: 21 luglio 2019.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com